Vicky Wall

//Vicky Wall
Vicky Wall 2019-07-08T10:35:15+01:00

…e la Nascita di Aura-Soma®

La storia di Vicky Wall

Aura-Soma, nata agli inizi degli anni ’80 in Inghilterra, è stata creata da Vicky Wall, nata il 20 Agosto del 1918 (tornata nella luce il 03 Gennaio 1991).

Settima figlia di un settimo figlio

Farmacista, chirurga podologa, erborista e con “qualità particolari”; settima figlia di un settimo figlio maestro di Cabala (Hassidim), Vicky fin dall’infanzia fu a contatto con l’aspetto spirituale della vita e praticava regolarmente tecniche di meditazione.

Fu proprio in un momento di meditazione nell’anno 1983, che Vicky ricevette le indicazioni per realizzare questo metodo per prendersi cura di sé stessi attraverso il colore.

Sensitiva, chiaroveggente, vedeva i colori intorno alle persone e possedeva anche un fluido guaritore nelle sue mani, sin da piccola dimostrò queste sue doti.

Suo padre grande conoscitore delle erbe medicinali, introdusse Vicky ai principi fondamentali della Medicina e alla Scienza della Signatura di Paracelso (1493 – 1541), secondo cui tutto quello che in natura è in grado di curare…

Creazione dei Rimedi

Vicky, nel suo lavoro di farmacista, lei creò quasi per ispirazione divina – unendo la conoscenza che suo padre le aveva trasmesso, al profondo intuito di cui era dotata – creme, lozioni, balsami, che in seguito rivelarono le loro doti curative.

Questi sono gli stessi prodotti che tuttora esistono nella gamma dell’Aura Soma, e che vengono creati rispettando rigorosamente le ricette di Vicky.

Il calcio del Divino per spostarmi dal comodo cuscino (Vicky Wall)

Quando Vicky era ormai ultra sessantenne, venne colpita da un grave attacco di trombosi coronarica che danneggiò molto il suo cuore e che dopo un po’ di tempo la portò alla cecità completa.

La perdita della vista fisica però non fece che acuire la sua vista interiore, col risultato che è vero che lei non vedeva più gli esseri viventi nella loro forma fisica, ma ne percepiva l’Essenza.

Nascita di Balance

Dato che Vicky a questo punto della sua vita aveva dei grossi problemi fisici ed economici, si rifugiava nella meditazione e nella preghiera, compagne di tutta la sua vita.

Ed è proprio in meditazione che una notte lei vide dei bellissimi colori che l’avvolgevano (da cieca), e sentì una voce, la stessa che le parlava sempre in meditazione, che le ordinava: “Dividi le acque, figliola!”.

Quello che successe dopo, lei lo ha sempre ricordato come in un sogno: nel laboratorio dove lei creava i suoi cosmetici, mani invisibili guidarono le sue a creare le prime bottiglie colorate che inizialmente Vicky chiamò Balance  (ora Equilibrium).

All’inizio Vicky non sapeva a cosa servissero queste bottiglie. Pensava fossero degli oli di bellezza di altissima qualità.

Apparivano bellissime quelle bottiglie con una frazione oleosa che galleggiava su una frazione acquosa, così colorate in modo diverso e tutte luminose.

Quando Vicky le presentò pubblicamente durante una fiera, insieme ai cosmetici di sua creazione, la gente ne rimaneva affascinata, e cominciò a capire a cosa servivano realmente, quando si accorse che la gente sceglieva le bottiglie con i colori che lei vedeva intorno a loro.

Questo voleva dire che loro “erano” i colori che sceglievano.

Da quel momento Aura Soma è una terapia in continua evoluzione.

Aura-Soma lo Specchio dell’Anima (Vicky Wall)

Dal momento in cui ci si ferma ad osservare le bottiglie Equilibrium, si crea un ponte interiore e si scelgono le quattro più attraenti, ecco che emerge un ritratto del nostro essere, come ci sentiamo dentro, quali sono i blocchi e le sfide che possiamo trasformare, quali sono i nostri doni e talenti, qual è la via che la nostra anima ci sta indicando.

Certamente capire e conoscere noi stessi è il primo e più importante passo verso l’armonia e il benessere che tutti noi cerchiamo, e questo lavoro Aura-Soma ci aiuta a farlo molto bene.

A volte però può capitare che, nonostante si capisca dove è la radice dei nostri problemi, non si è in grado di far nulla per trovare la soluzione; non si ha sufficiente energia.

Aura-Soma ci da la forza, ci da l’energia affinché dentro di noi qualcosa si muova e si sblocchi permettendoci di compiere la nostra auto-guarigione.

La sostanza contenuta all’interno delle bottiglie, viene infatti massaggiata sul nostro corpo fisico al livello corrispondente dei chakra che rispecchiano il colore stesso.

Il grande sostegno da Aura-Soma grazie

Aura-Soma ci sostiene attraverso un apporto energetico in modo auto selettivo e consapevole, infatti Vicky Wall nel suo libro parla de “ Lo specchio e il Miracolo”, il cui significato è “ il Maestro che cerchi è dentro di Te”

Le Equilibrium fungono da specchio aiutandoci a prendere consapevolezza della responsabilità di noi stessi e quando le utilizziamo, i 3 Regni in essi contenuti, incontrano i nostri 4 Corpi, e la danza del colore, della luce e dell’Energia Vitale ha inizio.

Lo spazio che crea il consulente

Un’altra considerazione importante, è la peculiarità di essere una terapia non intrusiva, infatti il consulente, si limita a fare da traduttore.

Ci spiega cosa il Sé vuole comunicare alla nostra parte razionale.

Alla fine quelle stesse bottiglie che ci hanno amorevolmente parlato di noi, sono la nostra chiave di ri-equilibrio, le bottiglie che useremo su di noi, saranno gli strumenti-rimedi giusti per quel tempo.

In particolare il messaggio che riceveremo sarà relativo alla nostra vita, guardando quali eventi ci hanno scosso, come influenzano il nostro presente e che attraverso esso, possiamo liberare la strada che ancora deve divenire…

Per comprendere qual è la missione che la nostra anima cerca di portare a termine, quali sono le sfide, gli ostacoli che incontriamo sul nostro percorso, quali potenzialità e talenti abbiamo per superare e trasformare tali ostacoli…

Un quadro veramente completo! Così come è completa Aura-Soma®, perché agisce su tutte le realtà del nostro essere: fisico ,mentale, emozionale, spirituale ed energetico-vitale.

https://www.lucedaura.it/trattamenti/